Sporting Club Pergine

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Rassegna Stampa Tricolori a Pinè nel segno di Fontana e Confortola - l'Adige - 22 marzo 2009

Tricolori a Pinè nel segno di Fontana e Confortola - l'Adige - 22 marzo 2009

E-mail Stampa PDF

l'Adige - 22 marzo 2009 —   pagina 50 —   sezione: SPORT

Short Track -  La portacolori delle Fiamme Gialle ha preceduto Cecilia Maffei e Katia Zini sulla distanza dei 1.500 metri. Il tricolore uscente battuto da Rodigari nei 1.500 metri ma vittorioso nei 500 metri. Oggi sull'altopiano le prove conclusive.

BASELGA DI PINE' - Prima giornata dei campionati italiani di short track (pattinaggio in pista corta) nel segno di Arianna Fontana, Nicola Rodigari e Yuri Confortola. Sono i due campioni europei in carica ed il campione italiano uscente a dominare le classifiche assolute della rassegna tricolore in corso di svolgimento sul ghiaccio del Ice Rink Pinè. È infatti il palazzetto pinetano ad ospitare per la prima volta in Trentino i campionati italiani assoluti e junior di short track, la spettacolare disciplina sul ghiaccio che vede confrontarsi su un anello di 110 metri (ricavato sul campo da hockey) gli atleti suddivisi in batterie, dando vita a sorpassi, curve e spesso scivoloni mozzafiato. La prova, organizzata dallo Sporting Club Pergine e dall'Ice Rink Pinè Srl, vede in gara oltre 100 pattinatori tra cui i migliori atleti delle nazionali italiane assoluta e junior oltre a tante giovani promesse di oltre 20 società italiane. Nella prima distanza femminile si è imposta Arianna Fontana (Fiamme Gialle) che ha preceduto la trentina Cecilia Maffei (Fiamme Azzurre), mentre terza si è piazzata Katia Zini, Arianna Fontana ha confermato la sua leadership nazionale bissando il successo nei 500 metri, seconda prova in programma ieri, confermando tutto il suo valore nella prova più breve dopo il podio nella coppa del mondo sui 500 metri. Alle sue spalle si inseriva Martina Valcepina (Bormio Ghiaccio), mentre Cecilia Maffei veniva squalificata per aver ostacolato la Valcepina in fase di sorpasso, piazzandosi comunque al quarto posto, ma scivolando al terzo in classifica generale alle spalle di Fontana e Valcepina. Gara combattuta ed incerta in campo maschile con Nicola Rodigari che faceva sua la prima prova sui 1500 metri, ma che sulla distanza successiva dei 500 metri doveva arrendersi al compagno di squadra della Forestale Yuri Confortola, campione italiano 2008. I due portacolori della Forestale sono quindi al comando a pari merito dopo la prima giornata di gare, seguiti da Tomaso Dotti dell'Agorà di Milano e Matteo Compagnoni del Bormio Ghiaccio. Tra gli Junior B sono in testa dopo la prima giornata Matteo Martini e Elena Viviani del Bormio Ghiaccio, mentre gli Junior C comandano Andrea Cassinelli (Ice Team Torino) e Arianna Valcepina (Bormio Ghiaccio), dopo la vittoria sugli 1000 metri . Note positive anche per i colori trentini con la perginese Gloria Malfatti (Sporting Club Pergine) che, dopo la disputa degli 800 metri, è in testa nella categoria junior D davanti a Nicole Martinelli (Bormio) e alla compagna di squadra Oriana Pallaoro. Positivo terzo posto tra gli Junior C anche per Francesco Tescari (Sporting Club Pergine), imitata in campo femminile da Martina Pallaoro. Un vero peccato per Leonardo Palla dello Sporting Club Pergine che è caduto mentre tentava il sorpasso decisivo che l'avrebbe portato alla vittoria. Oggi a partire dalle 9 le ultime distanze in programma e l'attesa super finale che assegnerà solo al termine di quattro impegnative prove le maglie tricolori 2009.