Sporting Club Pergine

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Rassegna Stampa Campionati Italiani a squadre - Trentino - 16 aprile 2009

Campionati Italiani a squadre - Trentino - 16 aprile 2009

E-mail Stampa PDF

Trentino - 16 aprile 2009 —   pagina 41 —   sezione: NAZIONALE

Un successo la partecipazione delle squadre maschili e femminili del nostro comitato ai campionati italiani a squadre di short track-pattinaggio velocità su ghiaccio e riservati alle rappresentative di comitato disputatisi lo scorso 4 e 5 aprile a Courmayeur. Il progetto di crescita mirato alle categorie giovanili, messo a punto nel corso degli ultimi anni dallo Staff del Settore Velocità del Comitato Trentino della Federazione Italiana Sport del Ghiaccio, sta iniziando a dare i suoi frutti.  Ci è così trovati per la prima volta dall’istituzione di questa particolare formula di gara che permette di mettere in risalto la bontà e l’ampiezza dei vivai giovanili, a vincere sia la categoria femminile che la categoria maschile.  La squadra femminile è composta dalle atlete: Malfatti Gloria (Sporting Club Pergine), Pallaoro Oriana (Sporting Club Pergine), Sighel Arianna (Sporting Club Pergine), Anzelini Martina (Hockey Club Fondo Val di Non). Ha conquistato la medaglia di oro con una stupenda prova da parte di tutte le atlete durante le due giornate di gara. Se si pensa poi che oltre ad aver battuto la fortissima squadra della Lombardia formata dalle atlete di Bormio, al terzo posto è stata classificata la seconda squadra del nostro Comitato Trentino, l’impresa acquista ancora più importanza.  Ecco i nomi delle ragazze inserite nell’altra squadra di Comitato: Grisenti Deborah (Sporting Club Pergine), Ravnic Roberta (Sporting Club Pergine), Cristelli Chiara (Circolo Pattinatori Pinè), Bonazza Noemi (Velocisti Ghiaccio Pergine). Molto brava, per non dire superlativa, anche la prestazione della squadra maschile che si è permessa il lusso di battere la prima squadra della Lombardia, composta interamente dai forti atleti di Bormio conquistando così il titolo italiano a squadre. Ecco i nomi dei forti ragazzi Trentini: Tescari Francesco (Sporting Club Pergine), Palla Leonardo (Sporting Club Pergine), Pedranz Matteo (Sporting Club Pergine), Rosanelli Jeffrey (Velocisti Ghiaccio Pergine). Particolare e coinvolgente è la formula della manifestazione che ricalca lo svolgimento della analoga manifestazione dei Campionati Mondiali a squadre riservato alle nazionali senior e che prevede lo scontro diretto fra gli atleti delle varie squadre suddivise in gironi per le diverse distanze di gara.  In particolar modo per la conquista del titolo maschile la gara finale costituita dalla staffetta è stata disputata con le rappresentative del Comitato Lombardia e quello Trentino a pari punteggio. Forte è stata quindi la tensione sia per gli atleti, i tecnici e gli spettatori a tifare per le due squadre. Anche per quanto riguarda la categoria maschile il Comitato Trentino ha potuto contare sulla presenza di due rappresentative, con oltre alla conquista della medaglia d’oro, ha prodotto anche un prezioso quinto posto finale. La squadra, alle prime esperienze a questi livelli, potrà sicuramente crescere.  Ecco i nominativi: Ziller Pietro (Aev Sportmann Bz), Giuliani Damiano (Aev Sportmann Bz), Pedrolli Tommaso (Velocisti Ghiaccio Pergine), Dal Sass Giacomo (Circolo Pattinatori Pine’).  Citavamo prima il grosso lavoro che è stato fatto in questi ultimi anni per il settore giovanile da parte del Settore Velocità del Comitato Trentino della FISG: a partire dal Presidente Luigi Saltori, dai Responsabili di Settore Maurizio Mariotti e Pozzatti Diego, e grazie al prezioso apporto di un tecnico che non ha certamente bisogno di presentazioni, il campione mondiale Roberto Sighel, per arrivare agli atleti che grazie al loro costante impegno sono cresciuti sia tecnicamente che come prestazioni, tutti hanno dato il loro prezioso contributo all’ottenimento di questo risultato che costituisce sì il raggiungimento di un obiettivo che solo qualche tempo fa poteva essere considerato lontanissimo, ma che deve essere da sprone per guardare ancora più avanti con obiettivi sempre più ambiziosi.  Particolarmente entusiasta il Presidente del Comitato Trentino F.I.S.G. Luigi Saltori: «I risultati a livello nazionale ed internazionale sono certamente un fatto importante per la nostra realtà territoriale, il coronamento di un progetto del settore iniziato alcuni anni fa per la promozione e lo sviluppo del pattinaggio velocità».  Grande soddisfazione dopo la trasferta di Bormio per il Trofeo “Augusto Porra”, per una manifestazione internazionale, tempio della specialità di short track da sempre, per i 5 podi (3 primiposti-2 secondi posti) dei nostri atleti. Recentemente nella manifestazione che concludeva l’attività federale a Courmayeur la compagine del Trentino era presente con quattro squadre (8 ragazzi e 8 ragazze) delle categorie giovanili. I risultati di tutti gli atleti partecipanti hanno contribuito alla conquista del titolo italiano sia in campo maschile che in quello femminile, ottimo anche il risultato della seconda squadra femminile, terza sul podio. Doveroso ringraziare l’ingegner Diego Pozzati, Responsabile del settore Velocità del Comitato, e Maurizio Mariotti tecnico-consigliere. Grazie anche alla disponibilità del Gruppo Forestale dello Stato.  Questi risultati costituiscono comunque una conferma della forza dei nostri atleti pattinatori, già messa in luce nel corso della stagione invernale appena trascorsa sia a livello nazionale che internazionale.  Il gruppo ha partecipato a varie manifestazioni di Short Track all’estero, in Francia a Reims, in Germania a Dresda, ottenendo risultati che hanno permesso a Gloria Malfatti e Leonardo Palla (entrambi dello Sporting Club Pergine) e a Martina Anzelini (Hc Fondo Val di Non Velocità) di qualificarsi alla finale Europea Future Champions Trophy disputata ad Amsterdam. Positiva l’esperienza maturata da Palla Leonardo e da Anzelini Martina che rispettivamente con un decimo e un settimo posto finale hanno lasciato intravedere margini di miglioramento che li potranno portare a risultati di maggiore prestigio. Di grande rilievo il quarto posto assoluto di Gloria Malfatti, prima delle atlete italiane in gara, ottenuto dopo una sfida condotta fino all’ultima prova che la vedeva in piena lotta per la conquista del podio con due atlete tedesche che facendo un velato gioco di squadra l’hanno privata della soddisfazione di una meritata medaglia. Non è durata molta l’amarezza per il podio sfumato in quanto nel giro di un paio di settimane la conquista del titolo italiano della categoria ha permesso a Gloria di festeggiare nel migliore dei modi il ritorno alla vittoria. Molto buona la prestazione in generale anche del gruppo di tutti i ragazzi ai Campionati Italiani di Short Track disputati a Baselga di Pinè il 21 e 22 marzo 2009.  Ecco i risultati nel dettaglio. Categoria Junior B femminile: 3º Posto Pallaoro Martina. Categoria Junior C maschile: 7º Posto Malfatti Michele. Categoria Junior D femminile: 1º Posto e Titolo italiano Malfatti Gloria, 2º Posto Pallaoro Oriana, 6º Posto Sighel Arianna, 8º Posto Ravnic Roberta. Categoria Junior D maschile: 4º Posto Tescari Francesco, 5º Posto Palla Leonardo, 9º Posto Pedranz Matteo, 2º Posto 500 mt. Palla Leonardo, 3º Posto 800 mt. Tescari Francesco.  Nutrita e di notevole spessore tecnico la partecipazione, sempre come Comitato Trentino, alla manifestazione organizzata a Bormio, considerata la culla dello Short Track italiano, denominata “Trofeo Augusto Porra” in programma nell’ultimo fine settimana di mazo 2009, alla sua quarta edizione, con partecipazione qualificata da tutta Italia ed anche dall’estero. Di rilievo i risultati ottenuti con numerosi podi. Categoria Femminile Junior D: 3º posto Oriana Pallaoro, 5º posto Arianna Sighel, 6º posto Gloria Malfatti. Junior E: 1º posto Deborah Grisenti, 2º posto Noemi Bonazza, 4º posto Chiara Cristelli (sfiorando così la conquista del podio completo). Junior F: 1º posto Gloria Ioriatti. Categoria Maschile. Junior C: 4º posto Michele Malfatti, 7º posto Andrea Tescari. Junior D: 3º posto Leonardo Palla, 8º posto Matteo Pedranz. Junior E: 4º posto Jeffrey Rosanelli, 6º posto Tommaso Pedrolli, 7º posto Giacomo Dalsass. Junior F: 1º posto Pietro Sighel, 3º posto Paolo Gattaiola, 4º posto Gianluca Prati.  Risultati che come si vede ci hanno visti numerose volte sul podio con la conquista a più riprese del gradino più alto. Da citare in particolar modo i due atleti delle categorie giovanili dello Sporting Club Pergine Deborah Grisenti e Pietro Sighel che con la vittoria hanno confermato il loro dominio a livello nazionale dopo la conquista del titolo di categoria a Pontebba il 21 e 22 febbraio 2009.

Il Responsabile Settore Velocità Diego Pozzatti