Sporting Club Pergine

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Rassegna Stampa Pattinaggio. A Collalbo Daldossi protagonista - Trentino - 18 gennaio 2009

Pattinaggio. A Collalbo Daldossi protagonista - Trentino - 18 gennaio 2009

E-mail Stampa PDF
Trentino — 18 gennaio 2009   pagina 46   sezione: SPORT

Pattinaggio. A Collalbo Daldossi protagonista

COLLALBO. Giornata avara di soddisfazioni per i giovani pattinatori trentini impegnati nella terza tappa di Coppa del Mondo juniores, apertasi ieri in quel di Collalbo. Il miglior piazzamento è stato il 20esimo posto in 42”20 di Giulia Merlo dello Sporting Club Pergine nei 500 metri. Grande protagonista della prima giornata di gare è stato il meranese Jan Daldossi, secondo nei 500 metri ad un solo decimo dal kazako Roman Krech, che ha stabilito il nuovo primato nazionale under 19. Oggi Daldossi cercherà anche il record sui 1000 metri, detenuto dal pinetano e medaglia d’oro olimpica Matteo Anesi. Per quanto riguarda gli altri trentini in gara la romana Francesca Lollobrigida (Cir. Patt. Pinè), ha chiuso 15esima nei 1500, gara che ha visto Valentina D’Eletto (Sc Pergine) piazzarsi al 34esimo posto dopo il 30esimo nei 500. In campo maschile 31esima piazza per David Bosa (Sc Pergine). LE CLASSIFICHE 500 metri donne: 1. Olga Fatkulina (Rus) 39”91; 2. Roxanne Van Hemert (Ola) 40”54; 3. Yekaterina Aydova (Kaz) 40”56; 5. Yvonne Daldossi (Ita) 40”84; 20. Giulia Merlo (Ita) 42”20; 28. Paola Simionato (Ita) 42”71; 30. Valentina D’Eletto (Ita) 42”86. 1500 metri donne: 1. Roxanne Van Hemert (Ola) 2’01”66; 2. Karolina Erbanova (Rep. Ceca) 2’02”90; 3. Jorieke Van der Geest (Ola) 2’03”92; 15. Francesca Lollobrigida (Ita) 2’08”15; 25. Tea Ravnic (Ita) 2’11”28; 31. Paola Simionato (Ita) 2’14”91; 34. Valentina D’Eletto (Ita) 2’15”65. 500 metri uomini: 1. Roman Krech (Kaz) 36”57; 2. Jan Daldossi (Ita) 36”67; 3. Koen Verweij (Ola) 36”84; 31. David Bosa (Ita) 38”57; 37. Mirko Nenzi (Ita) 39”15; 38. Hannes Untermarzoner (Ita) 39”24. 1500 metri uomini: 1. Kjeld Nuis (Ola) 1’51”67; 2. Pim Cazemier (Ola) 1’51”84; 3. Roman Krech (Kaz) 1’52”05; 5. Jan Daldossi (Ita) 1’52”53; 27. Mirko Nenzi (Ita) 1’59”36; 32. Gianmarco Bazzoni (Ita) 2’00”08; 37. Hannes Untermarzoner (Ita) 2’02”64; 38. Matteo Signora (Ita) 2’03”96. (dalo)