Sporting Club Pergine

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Rassegna Stampa Stefani e Chiara Simionato frecce tricolori - l'Adige - 9 febbraio 2009

Stefani e Chiara Simionato frecce tricolori - l'Adige - 9 febbraio 2009

E-mail Stampa PDF

l'Adige - 09 febbraio 2009 —   pagina 36 —   sezione: SPORT

Stefani e Chiara Simionato frecce tricolori          

BASELGA DI PINE' - Luca Stefani e Chiara Simionato più forti di tutti nella terza prova del Torneo Grand Prix, gara nazionale di pattinaggio su ghiaccio su pista lunga, valevole per il Campionato Italiano a squadre. Nonostante le avverse condizioni meteo del week-end (neve e pioggia hanno impedito di ottenere tempi record) oltre 80 atleti di 14 società si sono dati battaglia all'ultima curva nella gara organizzata dal Circolo Pattinatori Pinè Pulinet sul ghiaccio dell'Ice Rink Pinè. In campo senior maschile vittoria per il nazionale azzurro Luca Stefani (Fiamme Oro Moena) che ha preceduto il poliziotto perginese Marco Cignini ed il pinetano Adriano Remus, mentre Ermanno Ioriatti (reduce dalle ottime prove di coppa del mondo) ha vinto la distanza d'apertura dei 500 metri. In campo femminile senior successo mai in discussione per Chiara Simionato che si è imposta sui 500 e 1000 metri davanti a Elisa Baitella (CP Pinè). Nelle categorie Junior maschili vittioria per Mirko Nenzi (CP Pinè) nella Junior A, per Matteo Signora (Pol Claut) nei Junior B, Andrea Giovannini (CP Pinè) nelle Junior C, Mathias Gasser (Ritten Sport) nei più piccoli Junior D, e Tullio Tomasi (CP Pinè) tra i master. In campo femminile tra le junior A successo di Francesca Lollobrigida (CP Pinè), Paola Simionato (SG Pieve di Cadore), Junior B, Anna De Fies (SG Pieve di Cadore) Junior C, e Anna Niederstatter (Ritten Sport) Junior D. Il mondo giovanile del pattinaggio velocità si da ora appuntamento sabato e domenica prossima 14 e 15 febbraio al 48° Trofeo Nicolodi, gara organizzata dalla Sportivi Ghiaccio Trento e che vedrà al via quasi 200 atleti sul ghiaccio del palazzetto di via Ghiaie a Trento.
D. F.